Personaggi

  1. Francesco Spirito

(il garibaldino, l’avvocato, il giurista, il parlamentare)

Biografia di un grande attraverso i suoi ricordi, la sua attività di avvocato e giurista, la sua attività parlamentare, l’ascesa, i trionfi e la sconfitta rivisti e raccontati con l’aiuto delle sue arringhe, dei suoi interventi parlamentari, dei suoi discorsi e delle inevitabile invettive dei suoi avversari. Un viaggio punteggiato da innumerevoli episodi raccolti dai numerosissimi articoli dei periodici del tempo. Sarebbe opportuno, per completare lo studio, fare un approfondimento presso la Biblioteca privata di AMEDEO MOSCATI, ove non mancano riferimenti sulla vita e sull’opera del Nostro (non manca nemmeno la foto delle imponenti esequie). Importante anche il giudizio dei contemporanei ed il ricordo poetico di Ortensio Cavallo.

Non mancherà una ricca documentazione iconografica  in gran parte già allegata (lapide in Napoli, busto nel salone di Castel Capuano, nel Parco degli Uomini Illustri nel Cimitero di Napoli, oltre ai “nostrani”. (A proposito il busto già nei locali del palazzo della Provincia di Salerno per quanto altro tempo ancora resterà imballato nel deposito in piano terra?).

continua alla pagina seguente …. clicca qui

 

2. Beniamino Spirito

(l’avvocato, il deputato, il senatore)

Biografia del fratello di un grande attraverso la sua attività di avvocato, prima, di deputato chiamato dal fratello, e di senatore del Regno. I trionfi e le sconfitte divise con il fratello riletti attraverso i periodici del tempo. Il giudizio dei contemporanei. L’attività extraparlamentare.

 

3. Ortensio Cavallo

(l’avvocato, il giornalista, l’oratore, il poeta)

Opera omnia (o quasi) del nostro “Vate agreste” con quasi l’intera pubblicazione di testi poetici, di articoli e soprattutto di poesie disseminate in tutti i periodici salernitani del tempo.

Non manca una recenzione dell’opera letteraria del “cantore” della nostra Valle Picentina.

Un ricordo biografico dell’umanista, del padre, del benefattore e soprattutto del poeta.

 

Comments are closed.